I tamponi molecolari (PCR), i tamponi antigenici (detti anche “rapidi”) e i test sierologici hanno tutti l’obiettivo di rilevare l’infezione da SARS-CoV-2 (Covid-19) ma tuttavia non tutti hanno lo stesso valore in termini di affidabilità ed efficacia e non tutti sono utili al viaggio.




Tampone Molecolare (PCR)

Il Tampone Molecolare è il test più affidabile in assoluto e si effettua tramite tampone naso/oro-faringeo in pochi secondi ed è poco invasivo. 


I tempi di analisi e di refertazione risultano essere di 24-72h a seconda dei laboratori. 


Questa è la tipologia di test più richiesta dalle compagnia aeree e dagli altri Paesi per viaggiare.




Tampone Antigenico (o Rapido)

Il Tampone Antigenico (altrimenti detto Rapido) ha un’affidabilità più ridotta rispetto al tampone molecolare in quanto si analizzano le proteine superficiali del virus (antigeni).


Si effettua tramite tampone naso/oro-faringeo in maniera rapida e poco invasiva e i tempi di analisi possono variare: da un minimo di 15 minuti ad un massimo di 6 ore.




Test Sierologico

Il test sierologico, tramite analisi del sangue, rileva la presenza di anticorpi (prodotti dal corpo o dal vaccino) in risposta al virus. 


Il più comune, attualmente, è Test Sierologico Spike, che valuta il valore quantitativo numerico degli anticorpi in seguito alla vaccinazione.



Se hai ulteriori dubbi, non esitare a contattare il Customer Service di OneCheck.